Retrocast – Episodio 10 – Ain’t talk ‘bout the zoppa

Torniamo con il primo episodio in doppia cifra per il Retrocast!

In questo episodio di Retrocast abbiamo come ospiti eggstraordinari: Simone Pizzi direttamente da Archeologia Videludica, e mio fratello, direttamente da casa sua!

Abbiamo parlato di:

Syndicate Wars (Pc)

Little Big Adventures (Pc)

Sentinel (Amiga, C-64)

Final Fantasy IX (Psx)

Chrono Trigger/Cross/Radical Dreamers (Snes)

E poi abbiamo accennato alla alla zoppa, ma non ne possiamo parlare!

Ps: We’re recruiting! Se volete collaborare con noi per quanto riguarda la gestione del blog e altre cosettine segrete, fatecelo sapere :D

Abbonati, ascoltalo, consigliato tramite iTunes, andando qui
 Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui
 E se magari vuoi anche gli altri sempre scaricabili direttamente, puoi trovarli qui

13 pensieri su “Retrocast – Episodio 10 – Ain’t talk ‘bout the zoppa

    1. Stefano-Braindamage Autore articolo

      Purtroppo conosco bene Bloody Roar e non è quello, era un picchiaduro a scorrimento laterale bidimensionale che vidi in sala giochi eoni fa 🙁

      Rispondi
        1. Stefano-Braindamage Autore articolo

          Occazzo è quello! Ti sei meritato un ringraziamento infinito durante il prossimo episodio, ma sopratutto quì 😀

          Rispondi
          1. BrunoB

            A parte la bellissima analisi di Sentinel da parte di Luigi, mi sembravate tutti più che in forma. Pure Pizzi lo preferisco qui. 😉

  1. Morgan

    Un Pizzi meno tracotante del solito e decisamente preparato, morigerato e attento negli interventi con contenuti interessanti. Bravo. Un Luigi Marrone figlio di Cristo negli interventi su The Sentinel. Bella puntata.

    Rispondi
    1. Simone Pizzi

      Occhio a non tirar fuori parole a casaccio dal vocabolario 😀
      Mi puoi dire che sono distratto, mi puoi dire che sono egocentrico, mi puoi dire anche che sono presenzialista, ma tracotante è un termine veramente buttato li tanto per dirne una.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.