Retrocast – Episodio 8 – Giopep’s Quest

Dopo un bel po’ di tempo, ci decidiamo a pubblicare un episodio dicembrino di Retrocast!

L’ospite di oggi a Retrocast è Giopep aka Andrea Maderna, direttamente da Outcast e dai miei ricordi di adolescente che leggeva le riviste di videogiochi, sognando di poterli avere tutti.

I giochi di cui abbiamo parlato sono stati:

Gargoyle’s Quest (GB):

Creatures (C-64):

E.V.O Search for Eden:

Sacred Armor of Antiriad:

Abbiamo fatto non poche digressioni su: la relazione tra potenziamento umano, la tecnologìa e il consumismo, il calendario dell’avvento di Gamestop, e i soliti nostri traumi e seghe mentali varie più o meno sviscerate e sviscerabili.

Ps: We’re recruiting! Se volete collaborare con noi per quanto riguarda la gestione del blog e altre cosettine segrete, fatecelo sapere 😀
A grande richiesta aggiungo anche il link su Multiupload, engioi! http://www.multiupload.com/GXK1WKFSP3

Abbonati, ascoltalo, consigliato tramite iTunes, andando qui
 Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui
 E se magari vuoi anche gli altri sempre scaricabili direttamente, puoi trovarli qui

10 pensieri su “Retrocast – Episodio 8 – Giopep’s Quest

    1. Stefano-Braindamage Autore articolo

      il nostro amato brainlouis fa uno spoilerone su una prossima iniziativa supersegreta di Outcast, Giopep mi ha intimato con minacce a me e alla mia famiglia di censurarla, e così ho fatto! Ovviamente dietro pagamento sputtano tutto eh np!

      Rispondi
  1. Marpo

    Mi era venuto il sospetto, infatti questo è un mondo spietato in cui spifferare segreti industriali può costare caro.Ovviamente avrai ottenuto qualcosa in Cambio, per mantenere il segreto di Giopep.Hai fatto bene.
    Io, se c’è da scrivere di giochi vecchi sono interessatissimo, la mi faccia sapere.
    Saluti e Buona Epifania!

    Rispondi
  2. morgan

    Non comprendo il motivo della interruzione musicale, durante l’esposizione di Luigi Marrone, che spezza completamente il discorso. Il fluire del suo ragionamento viene minato anche dalle interruzioni, in voce, degli astanti. Perche’ non lasciarlo portare a termine il suo unicum filosofico senza interruzioni? Sarebbe auspicabile. Grazie.

    Rispondi
    1. Stefano-Braindamage Autore articolo

      Come ho detto precedentemente a Marpo, l’interruzione musicale è avvenuta per motivi di “censura”, in modo da non inserire il solito asettico “beep” o simili.

      Rispondi
      1. morgan

        Grazie per la risposta, e per la pernacchia. A riascoltarci ai prossimi episodi. Continuate cosi’ (sic!).
        ps: Elsabordelgeco e non ..delgReco!

        Rispondi
        1. Stefano-Braindamage Autore articolo

          Haha grazie Elsabor, ma io sono come gli anatroccoli e ho ricevuto l’imprinting del tuo nome, quindi per i prossimi secoli sarai sempre elsabordelgReco!

          Rispondi
  3. Alby

    Complimenti per il podcast, che sto ascoltando con anni di ritardo, quindi probabilmente non leggerete questi messaggi. 😀 Ma Stefano, devo tirarti le orecchie…il Creatures che hai letto come “simulazione di vita artificiale” è un altro gioco completamente diverso. XD Quello della Apex (i fratelli Rowlands) è un platform, anche piuttosto buono (e il secondo è anche migliore…). Da te non mi aspettavo un errore simile…:-D

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.