[iTunes] “La Cosa In Cima Alle Scale”

la cosa in cima alle scale

Sembravamo scemi, e invece…

Sono estremamente lieto di annunciarvi che il corto del nostro-vostro grafico/amichetto/pigmalione/masnadiero Michele Torbidoni, è stato recentemente aggiunto alla lista dei film acquistabili su iTunes!

Del corto “La cosa in cima alle scale” abbiamo già parlato durante qualche episodio di Retrocast, ma spieghiamo meglio il tutto:

la cosa in cima alle scale

Michele sul set con un arma illegale.

Michele campa d’altro, ma in una vita precedente ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia per il quale ha realizzato alcuni cortometraggi. Tra cui il pluripremiato “The Net“. Vuoi vederlo? Eccolo, in tutto il suo splendore PAL.

Poi, passata qualche era geologica, il nostro prode ci riprova … e stavolta si tratta di un progetto indipendente (ma indipendente davvero) che fa riferimento a tutta quella poetica mainstream anni ’80 americana. Gente tipo il primo Zemeckis, Joe Dante, il Tobe Hooper di “Poltergeist” … insomma quella roba la.

la cosa in cima alle scale

Gente che urla come se non ci fosse un domani.

Partendo da un racconto breve di Ray Bradbury la scommessa principale era: è pensabile riuscire a girare qualcosa che possa essere percepito come “cinema vero” (e non come le solite cagate intimistiche sfocate) partendo da zero e completamente sganciati dal sistema produttivo tradizionale?  E, per aggiungere carne al fuoco, farlo includendo molte location differenti, scene di massa, effetti speciali complessi, una colonna sonora originale e sequenze con attori bambini? La risposta sta nel piccolo film che, da oggi, potete acquistare su iTunes Movie Store, cliccando fortissimo qui.

Per celebrare questo piccolo evento, Michele ha pensato bene di pubblicare  il Making Of completo ed esaustivo della produzione. Sono quasi 20 minuti (e lo trovate qui sotto), ma ne vale davvero la pena.

[youtube link=”http://youtu.be/ighXjiMPCbo” width=”500″ height=”350″]

A parte questo cosa posso dire?

Michele è una persona con cui collaboro da un paio d’anni circa, lavorare con lui è sempre stato un piacere. E’ estremamente disponibile e dotato di capacità seconde solo alla sua umiltà.

Il minimo che posso fare è consigliarvi di acquistare il corto. Sono solo un paio di euro, ma sarete ripagati dieci volte tanto dei venti minuti spesi a guardarlo e supporterete un regista nostrano in grado di distinguersi anche in mezzo ai colossi stranieri.
Daje!

Stefano

Retrocast – Episodio 19: Attento Uomo Bruno!

retrocast19

Retrogiocatrici e retrogiocatori, Salve! Eecco che arriva per voi la Puntata 19 di Retrocast!

 

Un episodio Gargantuesco che vede, oltre al trio di retronauti composto da Stefano Biggio, Vittorio in arte Toio e Luigi Marrone, anche la partecipazione di due graditi ospiti: il famigerato Morgan e Bruno Barbera, uomo dal multiforme ingegno che conduce il podcast Free Playing, scrive su una infinità di testate on-line ed è anche l’inventore di PodRadio!

Andrete quindi ad ascoltare, nel particolare:

Stefano che parla di Candy Box e Kaptain Brawe:A Brawe New World.

candy

Candy Box

Kaptain-Brawe-A-Brawe-New-World_6

Kaptain Brawe etc.etc.

Vittorio che ci racconta Game Dev Tycoon e un’interessante avventura punta e clicca che ha vissuto in prima persona nella soffitta.

game-dev-tycoon-ss1_z-pc-21868-en

Game Dev Tycoon

Luigi Marrone, che ci parlerà dei:
“Semplici Piccoli Ingenui Elementi Realistici Nei Videgiochi, Ma Immensi Un Tempo, Che Ti Si Stampano Nella Memoria Per Sempre.” ispirato dai giochi Zombi e Persian Gulf Inferno.

Zombipersiangulf

Anche Morgan e Bruno si uniranno alla discussione, con Saboteur e Ostages.

saboteurhostages

L’eccellente Bruno farà un rapido excursus sui picchiaduro a scorrimento preferiti:

Kung_fu_master_mame

Kung Fu Master

Double-Dragon-Halli

Double Dragon

Target-Renegade

Target Renegade

roxy

Final Fight

seng0042

Sengoku 3

Ci sarà un altro Trauma Videoludico©, stavolta di Morgan, tutto ispirato da una foto che scatenerà tsunami di ricordi e brame videogamiche.

Avrete poi, finalmente, l’intervista a Bruno Barbera, che rimembrerà il suo passato videoludico, segnato anch’esso da episodi forti e indelebili, come “il Vicino Geloso” e “L’Intellevision Rapito“.

Si andrà a chiudere con Stefano che ci (s)consiglia films, ci segnala un nuovo podcast (“Calavera Cafè”, che tratta di avventure grafiche), si unisce a Vittorio per gli oramai immancabili Traumi Finali©, stavolta riguardanti Jackie Chan e Blanka!

Abbonati, ascoltalo, consiglialo tramite iTunes, andando qui.

Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui.

Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.

|
|
|

[Crossover] Retrocast vs DVL: Funeral for a friend

Amici che ballate, è Stefano che vi parla:

Vi presento un episodio di Dietrologia Videoludica che in realtà è un crossover tra Retrocast e DVL, dei “nostri” c’è solo il sottoscritto ma lo spirito e i partecipanti sono noti a tutti.
Cito direttamente dall’articolo su DVL:

In Memoria di LucasArts sarebbe il giusto sottotitolo di questo episodio. L’idea di realizzare questa puntata è venuta ad Alex Raccuglia, di conseguenza alle notizie ricevute in merito alla chiusura degli studios di sviluppo di LucastArts (ex LucasfilmGames) da parte di Disney, che di recente ha comprato l’intero patrimonio creativo del vecchio George.

Dunque Alex ha pensato bene di ideare, scrivere, concepire e poi realizzare come regia questo episodio di DVL e noi non solo lo abbiamo assecondato, ma abbiamo applaudito questa sua iniziativa.

In Crossover con Retrocast vi presentiamo dunque questo episodio speciale sulla morte di LucasFilmGames.

PS: Questo è il primo episodio di una serie di tre che saranno dedicati a LucasFilmGames, il prossimo sarà di Archeologia Videoludica e l’ultimo di Archeologia Informatica che  esordirà cosi al grande pubblico.

Lascio che sia l’episodio a parlare per se.

Buon ascolto!

Retrocast – Episodio 18: Masticare il Futuro (Princo, ‘u Zie e Ugo Foscolo)

retrocast18

-mi sono dimenticato di mettere luigi, ma c’è, scusa Luigi tvb!-

Gentili Cittadine e Cittadini, l’episodio 18 di Retrocast è arrivato, ricco di fibre come non mai!

Insieme ai prodi Stefano Biggio, Vittorio Codogno e Luigi Marrone, vi faranno compagnia: l’oramai famigerato Simone Pizzi (Deus Ex Machina di Archeologia Videoludica, dell’Italian Podcasting Network e con le manacce in pasta pure in Retrologia Videoludica) e la stella dell’episodio, Morgan!! (alias ElSaborDelGeco), la Primula Rossa del Web!

Sommario quindi!

  • Stefano partirà in quinta con due GiochiTroppoRetro:

Sarcophazer (Biggio’sProduction, 2013)Sarcophazer

Isteria Deretana (Biggio’sProduction, 2013)isteriaderetana

Perorerà poi la causa di due giochi più tradizionali:

Double Dragon Neon (2013, Xbox360)Double_Dragon_Neon_-_3

RetroCity Rampage (2013, Xbox360)retro-city-rampage-review

  • Il Pizzi accennerà a dei titoli nuovi per macchine vecchie:

Halo 2600 (2010, Ed Fries)halo2600
Doom Vic20 (Kweepa , 2012)doomvic20

  • Vittorio perderà per un attimo il suo proverbiale self-control per prorompere in un feroce sfogo contro “i giochi stile 8bit che su iOS ti chiedono i soldi”.
  • Luigi Marrone ci esporrà la sua SEGA MENTALE:

“Sony, Farai Mai Per Una Volta Lo Steve Jobs?”

Seguita da un estenuante dibattito, che porterà tutti a ragionare su innovazione, marketing, delusioni e sul futuro, che rimane ancora dietro l’orizzonte.

  • Morgan, condividendo con noi il suo Trauma Videoludico, rievocherà i primordi della sua passione per l’informatica in un racconto ricco di sensazioni tattili e sensoriali.

E in conclusione, dopo l’angolo della Posta, Luigi con un colpo di coda ci racconterà un inatteso Trauma Videoludico!

 

Abbonati, ascoltalo, consiglialo tramite iTunes, andando qui.

Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui.

Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.

|
|
|

Retrocast – Episodio 17 – Alle avventure nel castello…

                        retrocast17                   

Alle avventure nel castello piace tanto fare quello.

Finalmente, dopo un pausa involontariamente lunga di Retrocast, la vostra trepidante attesa è giunta al temine, gentile pubblico!!
Ecco a voi la nuova sfavillante puntata di Retrocast!!
In questo episodio sono con voi: Vittorio, Michele e Marpo, con la conduzione dell’elvetico Stefano!!!
Abbiamo anche una nuova sigla grazie all’incredibile contributo di Fabio “Kenobit” Bortolotti, preparatevi psicologicamente!

In questo episodio troverete:

  • Stefano che parlerà di un gioco nuovo che guarda al passato, Mario!! (Maurice Guégan, Win Mac Linux, 2012)
Un Gioco Che Mischia.
Un Gioco Che Mischia.
  • Michele che racconterà:

di “Avventura nel castello”; (J.Soft, Apple II and many others, 1983)

Estrema Libertà Immaginifica.
Estrema Libertà Immaginifica.

della singolare storia di videogiochi per Apple II e altre macchine trasmessi attraverso i segnali televisivi, portandoci nel periodo degli anni 80 in cui c’era “Antenna Selvaggia”!;
e, purtroppo brevemente, de “La cosa in cima alle scale”, (APPLAUSI!) il suo cortometraggio che fa incetta di premi in giro per il mondo.

lacosaincimallescale
…eh….ma c’è qualcosa!….
  • Vittorio che torna alla grande con un “Gioco Disturbante” come pochi, “Sweet Home” (Capcom, Nes, 1989)
Horror Gdr di Paura!
Horror Gdr di Paura!
  • Stefano poi ci presenta “La Storia di Mario 1981-1991: La Nascita di un’Icona, tra Mito e Realtà”, il libro che racconta tutto lo scibile sull’idraulico italoamericano più famoso nel mondo;

images

e “Passage”, ( Jason Rohrer, Win Mac Linux, 2007) un gioco segnalateci dall’ ascoltatore The Ruler.

Bsogna solo andare avanti.
Bsogna solo andare avanti.
  • Infine Michele ci racconta di un libro, “Revolution in The Valley: The Insanely Great Story of How the Mac Was Made”, di Andy Hertzfeld

valleyofmac

Buon Ascolto, buongustai!!

Links:

Il sito di “La Cosa in Cima Alle Scale“, il  cortometraggio di Michele Torbidoni               http://www.lacosaincimaallescale.com/

Mari0              http://stabyourself.net/mari0/information/

Passage           http://hcsoftware.sourceforge.net/passage/

 

 

Abbonati, ascoltalo, consigliato tramite iTunes, andando qui.

E se magari vuoi anche gli altri episodi, puoi trovarli qui.
Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.
|
|
|