Retrocast (bar) Vol.3 – Il marketing ai tempi del colera

retrocastbar3

Ultras del Retrogaming, Uligani dei videogiochi dove che si giocava con un avversario che lo vedevi in faccia,

eccoci qui con la terza e ultima puntata (forse) “Speciale” estiva del vostro Podcast di riferimento quando si tratta di cucito e culinaria. In questa puntata back to the origins, avrete a che fare con la formazione classica Stefano Biggio e Vittorio “Toio” Codogno, i gemelli del gol, intenti a raccontare i giochi calcistici che li hanno formati.
Con ordyne:
Vittorio ci parlerà di World Cup 90 Arcade Soccer (1991,Genias.C64)
world_cup_90_arcade_soccer_06

Stefano narrerà le sue prestazioni su Sensible Soccer (1992, Sensible Software.Amiga, AtariST)
Sensible Soccer_08
E su Fifa 98 (1997, EA.Playstation, Nintendo 64, Pc)
FIFA98

Poi Vittorio ci confiderà i suoi Traumi Videoludici© con:
Peter Beardsley’s International Football (1988, Grandslam.Amstrad CPC,C64,ZX Spectrum)
peter_beardsleys_international_football_01
e con Super Kick Off (1991, Enigma Variations.Game Boy)
Super Kick Off (2)

Chiuderà il match in zona Cesarini il buon Stefano con la doppietta:
Actua Soccer (1995, Actua Sport. Pc, Playstation, Saturn)
Actua Soccer
e Libero Grande (1997, Namco. Playstation)
libero grande

E come sempre con Retrocast, alla fine ha vinto il bel gioco, ha vinto lo sport! Buon Divertimento e ocio però alla parte finale!

 

Abbonati, ascoltalo, consiglialo tramite iTunes, andando qui.

Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui.

Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.

|
|
|

3 pensieri su “Retrocast (bar) Vol.3 – Il marketing ai tempi del colera

  1. eFautor

    Una puntata dal sapore vintage, il giusto antidoto al logorio della vita moderna.

    Il ritorno alla conduzione a due è stata una bella sorpresa.

    Grande Toio, rivivere i miei traumi videoludici attraverso i tuoi racconti é più utile di un ciclo di sedute psicoanalitiche (… no, a te la parcella non la pago).

    Sexy Biggio, il nuovo microfono spacca (… sto diventando forse … ?)

    Rispondi
  2. Paxo78

    Nonostante il calcio sia per me un argomento poco accattivante, voi avete il pregio di avermi intrattenuto e divertito per tutta la durata dell’episodio, poi risentire la “vecchia” accoppiata mi ha fatto tornare ancora di più indietro nel tempo, ed i traumi di Toio sono stati fantastici come sempre !! Grandi 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.