Retrocast – Episodio 17 – Alle avventure nel castello…

                        retrocast17                   

Alle avventure nel castello piace tanto fare quello.

Finalmente, dopo un pausa involontariamente lunga di Retrocast, la vostra trepidante attesa è giunta al temine, gentile pubblico!!
Ecco a voi la nuova sfavillante puntata di Retrocast!!
In questo episodio sono con voi: Vittorio, Michele e Marpo, con la conduzione dell’elvetico Stefano!!!
Abbiamo anche una nuova sigla grazie all’incredibile contributo di Fabio “Kenobit” Bortolotti, preparatevi psicologicamente!

In questo episodio troverete:

  • Stefano che parlerà di un gioco nuovo che guarda al passato, Mario!! (Maurice Guégan, Win Mac Linux, 2012)
Un Gioco Che Mischia.
Un Gioco Che Mischia.
  • Michele che racconterà:

di “Avventura nel castello”; (J.Soft, Apple II and many others, 1983)

Estrema Libertà Immaginifica.
Estrema Libertà Immaginifica.

della singolare storia di videogiochi per Apple II e altre macchine trasmessi attraverso i segnali televisivi, portandoci nel periodo degli anni 80 in cui c’era “Antenna Selvaggia”!;
e, purtroppo brevemente, de “La cosa in cima alle scale”, (APPLAUSI!) il suo cortometraggio che fa incetta di premi in giro per il mondo.

lacosaincimallescale
…eh….ma c’è qualcosa!….
  • Vittorio che torna alla grande con un “Gioco Disturbante” come pochi, “Sweet Home” (Capcom, Nes, 1989)
Horror Gdr di Paura!
Horror Gdr di Paura!
  • Stefano poi ci presenta “La Storia di Mario 1981-1991: La Nascita di un’Icona, tra Mito e Realtà”, il libro che racconta tutto lo scibile sull’idraulico italoamericano più famoso nel mondo;

images

e “Passage”, ( Jason Rohrer, Win Mac Linux, 2007) un gioco segnalateci dall’ ascoltatore The Ruler.

Bsogna solo andare avanti.
Bsogna solo andare avanti.
  • Infine Michele ci racconta di un libro, “Revolution in The Valley: The Insanely Great Story of How the Mac Was Made”, di Andy Hertzfeld

valleyofmac

Buon Ascolto, buongustai!!

Links:

Il sito di “La Cosa in Cima Alle Scale“, il  cortometraggio di Michele Torbidoni               http://www.lacosaincimaallescale.com/

Mari0              http://stabyourself.net/mari0/information/

Passage           http://hcsoftware.sourceforge.net/passage/

 

 

Abbonati, ascoltalo, consigliato tramite iTunes, andando qui.

E se magari vuoi anche gli altri episodi, puoi trovarli qui.
Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.
|
|
|

5 pensieri su “Retrocast – Episodio 17 – Alle avventure nel castello…

  1. Paxo78

    Ciao gente, che bello riascoltarvi, peccato per l’assenza di Luigi :(, ma in compenso sono tornati i giochi disturbanti di Vittorio :). Bella puntata (bella bella la nuova sigla…da dove è spuntata fuori? Kenobit??), molte le informazioni interessanti e simpatica la goliardia con i vari suoni stupidi, però i GRANDISSIMI assenti, da parecchi episodi tra l’altro, sono e RUTTI AL CONTRARIO ^___^. Un abbraccio grandi
    p.s. Davvero carina la vostra nuova “casa” ritinteggiata di viola 😀

    Rispondi
    1. Stefano-Braindamage Autore articolo

      Grazie come sempre per l’ascolto! La nuova sigla è merito di Fabio Bortolotti e provvederemo il prima possibile a reinserire alcuni rutti al contrario nei momenti clue 😀

      Rispondi
  2. Massimo Borgo

    Bella puntata! Si sente un po’ di stile “archeologia videoludica” con la regia audio , bello anche il nuovo sito , avere kenobit che fa la sigla e’ tanta roba!
    Secondo me bisogna aprire l’angolo dei “Ricordi di TOio” , mi fa’ morire quando racconta gli aneddoti della sua infanzia !
    Dai avanti cosi!

    Rispondi
    1. Stefano-Braindamage Autore articolo

      Hallo!
      In realtà la regia audio è fatta tutta da Toio coadiuvato dal sottoscritto, forse ci siamo basati più su Outcast ma prima o poi cambieremo il sottofondo musicale con roBBe grosse! E scusa per il nome enorme del feed sull’ipod, devo riuscire a togliere qualche informazione superflua da itunes 😀

      Rispondi
  3. Massimo Borgo

    Ah dimenticavo! Stefano hai vinto il premio per il titolo piu’ disturbante di un podcast sull’ i pod , mi spiego meglio ,quando metto i podcast sull’ipod shuffle e li scorro , la voce odiosissima attacca con un “retrocast retrocast retrocast retrocast un podcast etc etc , prima che va in dissolvenza e’ finita la puntata hahaahah!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.