Archivi tag: retrocast

Retrocast 29 – In genere sì, diciamo che no.

retrocast 29

Amici del proibito: questa puntata doveva essere piena di donne, ma piena eh! Roba che dovevamo avvisare che ormai Retrocast era diventato un gineceo. Alla fine siamo rimasti noi soliti pelosoni con l’aggiunta della povera Francesca, unica superstite in questo episodio da me tanto anelato.

Insomma, l’idea originale era quella di capire come hanno iniziato a giocare le videogiocatrici. Dove erano mentre mi facevo fumare in faccia nelle sale giochi? Mentre prendevo la scossa al mare dal posacenere elettrificato del cabinato? A casa, a giocare a Barbie Fashion Designer e a Puzzle Bubble!

Allego il questionario di cui parla Francesca, che vi invito a fare, a scaricare e a commentare l’episodio e a ricordarvi che vi vogliamo bene!

QVESTO! <—

Un ringraziamento, come sempre, ai ragazzi di Freeplaying che ospitano il canale su Teamspeak e a Fabio Bortolotti che ci ha fatto la sigla e ad Antares che mi ha dato una mano a sistemare il feed e a Francesca che ci sopporta <3

Abbonati, ascoltalo, consiglialo tramite iTunes, andando qui.

Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui.

Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.

|
|
|

Retrocast 27 – Knights of Xydonia

Xydonia

Amici del proibito, contro ogni previsione retrocast è tornato in compagnia del team di Xydonia!

Altro episodio monografico dedicato ad un simpatico giochillo completamente made in italy che ha fatto dell’*ammicco ammicco* agli sparatutto giapponesi e non solo, la sua reason d’etre.

Ho deciso di invitare il suo team (i 2/3 per essere precisi!) dopo aver partecipato al kickstarter e aver provato la nuova alpha del gioco, con l’aiuto di Looris e di Bruno Barbera ci siamo dispersi tra chiacchere, dettagli tecnici e fonti di ispirazione per questo giochino che personalmente giudico davvero promettente.

Vi lascio all’ascolto dell’episodio e ai collegamenti attraverso i quali potete provare una demo cicciosa nonchè contribuire al kickstarter!

Il kickstarter di Xydonia

La demo cicciosa

– Ste

Retrocast 25 – Dieci cristi, dieci!

retrocastimg25

Amici del proibito, buon nasale e un felice anno nuovo!

Sotto l’albero potete trovare il venticinquesimo episodio di Retrocast, pregno pregno di contenuti ed ospiti.
Abbiamo riesumato Vittorio, perso tra alcuni lembi del tessuto spazio-temporale, ri-obtenuto Mashiro Tamigi, direttamente dal mondo dei copyright pirati e l’immancabile Signor Torbidone, coadiuvato da figli alla disperata ricerca di Peppa Pig.
La nostra coppia di ospiti è composta da Matteo Lolli, già disegnatorte Marvel, che conobbi tramite Mirco Pierferdirifrurinci durante le nostre terribili partite di Destiny e da sua mogliA, che lavora per multinazionali nell’ambito di cose tipo quelle lì, e che nel tempo libero si veste con vestiti de noartri per simulare il fatto che lei non sia ormai sul viale del tramonto come il sottoscritto.

Ma le cazzate non sono finite qui, ne troverete, come sempre, a bizzeffe all’interno dell’episodio, abilmente mascherate da informazioni utili sulle nostre esperienze con i videogiochi/tecnologia IMPORT.

Sì perchè questo episodio ci vedrà alle prese con le nostre follie del passato, alla ricerca di capire quei dannati menù in giapponese, o di come far andare una cartuccia NTSC in una console PAL, ma non solo!

Ci saranno anche i cuccioloni con le bestemmie, idolo di grandi e piccini, una parentesi finale su Evangelion e assalti bilaterali da parte della gentaglia di FreePlaying, e per ultimo ma non ultimo, l’oroscopo della serva.
A questo proposito ringrazio indirettamente Gianfranco marziano, mio personale faro nell’oscurità della musica italiana, potrete sentire il suo brano “Videogiochi” alla fine dell’episodio.

– Stefano ma perchè non ci sono immagini?
– Perchè sono pigro e il portatile è scomodo.

Ciao e baci!

 

-Ste

Retrocast 24 – 90 la paura!

retrocas24

Amici del proibito e di Retrocast, anche questa volta ci siamo riusciti!

Nonostante gli avversi dardi del destino, siamo riusciti a registrare un episodio che giudico abbastanza particolare, tra il serio e il faceto.

Dopo la sparizione di Vittorio, a causa di un virus sconosciuto, probabilmente un ceppo del virus T, dopo che Marpo è stato risucchiato in un vortice spazio-temporale.

Sono riuscito comunque a riesumare Simone Cognome Andreozzi da FreePlaying, reo di aver passato un episodio ad emettere rumori dai pad durante partite fallimentari ad una nota console un po’ fallimentare, il giovane voleva riscattarsi dopo i rumori molesti e quindi è stato riammesso alla presenza del grande dio del retrogaming.

Ci ho incastrato anche il gradito ritorno del caro vecchio Torbidone, reduce da una tournèe nelle migliori macellerie di Senigallia dotato del potere di una lavatrice illegale in 32 paesi degli stati uniti d’Europa.

Per ultimo ma non ultimo, sono riuscito ad obtenere il potere di Mashiro “Nicola Gelmi” Tamigi, esperto di rom illegalissime e altre cose illegalissime, nonchè di convivenza tra i giapponesi e le persone con la testa sovradimensionata.

Ma ciancio alle bande, abbiamo parlato di:

Giocassi vari su Apple II, però con horror nel nome, a cura di Michelino pane e vino

Simone Cognome vs Splatterhouse vs pisciarsi addosso da piccoli

Poi passiamo a Mashiro Tamigi, che ci parla di Harvester funestato da problemi con Teamspeak in quanto lui non cittadino a cinque stelle, pertanto ddossato da Beppeaiutacitu.

Poi il sottoscritto si è introdotto per parlare di Polybius, leggenda metropolitana retrogaminghistica

hqdefault

E per ultimo ma non ultimo: XCopy su Amiga!

Da qui in poi il secondo segmento, con una superclassifica dei nomi scelti dai moderni genitori amanti del retrogaming, legalità e furore a cura di Mashiro Tamigi, ricchi premi e cotillion!

Retrocast 22 – Il Pane Azimuth

retrocast22

Amici, eccoci qui! L’ eco della scorsa puntata di Retrocast ancora non si è spenta nelle vostre auguste orecchie che già ne arriva una nuova, spumeggiante e clamorosa come d’abitudine.
Anche questa volta Stefano Biggio assieme a Vittorio “Lorenz” e Michele Torbidoni, esporranno alla vostra attenzione casi videogiochici meritevoli, con il prestigioso aiuto dei preziosi ospiti, firme storiche del giornalismo videoludico, Raffaele “Il Raffo” Sogni (Consolemania, Rivista Ufficiale Nintendo, The Games Machine, Gametime) e Luca “Spino” Spinelli.(PSM, NRU, Giochi per il Mio Computer, Rivista Ufficiale Playstation)

Nel dettaglio:

Michele ci fa conoscere MYST e MARATHON

Myst marathon

Codice sorgente e versioni giocabili

http://trilogyrelease.bungie.org

http://source.bungie.org

http://infinitysource.bungie.org

 

La storia di Marathon

http://marathon.bungie.org/story/

 

Il Raffo ci illustra CROSSY ROAD

crossyroad

Biggio ci racconta LA STORIA ANCESTRALE

storia-ancestrale

Qui il sito del creatore e le versioni dos/amiga liberamente scaricabili per chi, come voi, vuole altro proibito: http://www.farenga.it/

Michele stupisce con “CONOSCERE IL COMPUTER DIRETTAMENTE DAL COMPUTER”

custodia_conoscere_il_computer_direttamente_dal_computer_cover

Vittorio & Stefano ne combinano di belle a Tropico 3

tropico3

Ed infine il piatto forte, il dibattito: Cosa è retrogaming? Le risposte dei nostri ospiti saranno sorprendenti!

Enjoy, quindi, su tutti i formati che volete: Youtube (in arrivo) e Podcast.

ps: per qualche oscuro motivo alcuni punti della registrazione si sovrappongono, dando l’impressione che ci stiamo parlando sopra, nella realtà non era così, ma è una punizione per esservi persi la diretta ovviamente! No davvero, scusate.

pps: achtung! L’episodio contiene marchette non retribuite a Gametime.

Salutissimi

Marpo

 

Abbonati, ascoltalo, consiglialo tramite iTunes, andando qui.

Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui.

Ascolta in streaming e scarica l’episodio tramite i collegamenti che trovi qua sotto.

|
|
|